Benvenuti in villagiovannahospital.it:
(+39) 0823.924.558
http://villagiovannahospital.it/wp-content/uploads/2020/07/Senza-titolo-1-800x200.jpg

La mission

 

la principale missione dell’Unità Operativa SUAP intende portare avanti, avvalendosi delle risorse professionali, strutturali ed organizzative di cui dispone è porre l’assistito al centro dell’Organizzazione e dell’attenzione di quanti in essa operano. A tal fine intende adoperarsi, definendo in tal modo la propria Politica per la Qualità al fine di:

  • Accogliere ammalati, che ne richiedono il ricovero o con la richiesta tramite impegnativa del medico di medicina generale con autorizzazione della azienda ASL nelle specialità per cui è stata autorizzata e attraverso i percorsi che vengono stabiliti dalle ASL o Enti preposti per l’accesso alle prestazioni. Viene assicurata assistenza medica, infermieristica oss ecc., come da regolamenti delle ASL e degli Enti afferenti;

Garantire le cure al più alto livello possibile di qualità, tenendo conto dello stato di malattia del paziente, in condizioni materiali della massima confortevolezza ed assicurando una situazione relazionale quanto più prossima alle esigenze di umanizzazione e personalizzazione della pratica medica Ricercare ed attuare il massimo della sicurezza per gli assistiti  e per gli operatori dotandosi di metodi e strumenti per la prevenzione ed il controllo del rischio clinico; ridurre al minimo il rischio tecnologico per gli assistiti e per gli operatori nell’utilizzo dei dispositivi medici;

  • Facilitare l’accesso alle prestazioni ed ai servizi da parte degli assistiti (cittadini), riducendo al minimo i tempi di attesa;
  • Informare compiutamente e correttamente l’assistito sulla diagnosi formulata e sulla terapia consigliata, mettendolo in condizioni di decidere consapevolmente in merito alla propria salute ed alla qualità della vita;
  • Promuovere la ricerca in ambito organizzativo-gestionale in sanità favorendo l’incontro e l’integrazione di competenze mediche, infermieristiche, economiche ed organizzative tese a migliorare la qualità di prestazioni e servizi;
  • Assicurare l’aggiornamento continuo del personale, su base cogente e volontaria, anche allo scopo di coniugare la cultura scientifica e assistenziale con la cultura organizzativa e gestionale;
  • Creare una rete/percorso tale da consentire al cliente/utente di essere curato, assistito e seguito a 360°, attraverso una rete di cure e assistenza sanitaria e

Gli obiettivi:

 

Gli obiettivi strategici di cui sopra, è impegno della Direzione definire, monitorare e rivalutare periodicamente obiettivi di processo (operativi) con lo “schema di monitoraggio indicatori / obiettivi”, tali obiettivi sono definiti per ogni singolo reparto, gli obiettivi vengono rivalutati continuamente per poter prendere in considerazione tutto il sistema a 360°. La periodicità di definizione, monitoraggio e rivalutazione dei suddetti obiettivi è almeno semestrale; inoltre, in coincidenza con il riesame sul Sistema di Gestione per la Qualità aziendale (almeno annuale) e con le considerazioni in merito agli obiettivi di processo, è cura della Direzione rivalutare la propria Politica.

Infine, al fine del raggiungimento degli obiettivi indicati la Direzione si impegna a promuovere e sviluppare programmi di formazione del personale a tutti i livelli al fine di ottimizzare il processo di crescita delle risorse umane nonché ad ottenere e mantenere il riconoscimento della certificazione del Sistema di Gestione aziendale per la Qualità a norma UNI EN ISO 9001:2008.

L’ Amministratore Unico

S.U.A.P.

 

Il nucleo dedicato è formato da quattordici camere singole dotata di letti ad alta tecnologia, guardaroba personale, munito di chiavi per la custodia di valori e beni personali dell’assistito, inoltre al bisogno il parente si rivolge all’assistente sociale che provvederà alla conservazione e gestione dei beni e valori dell’assistito come da Regolamento Regionale, tv satellitare, impianto aria climatizzata, materassi antidecubito ad aria, sistema di sollevatori che consente agevolmente i cambi di postura e la mobilizzazione degli Ospiti in carrozzina, pompe per la nutrizione enterale, bronco-aspiratori e ossigenoterapia a muro. Le funzioni vitali di ogni persona possono essere all’occorrenza monitorizzate e registrate.

Ogni camera è climatizzata e dotata di servizi igienici. La struttura è dotata inoltre di un bagno assistito con apposito sollevatore in grado di rilevare il peso corporeo della persona.

Il nucleo ha un’infermeria (con carrello per le urgenze e defibrillatore) e dispone di vari locali ad uso del personale.

Vi è inoltre un ampio ed accogliente soggiorno utilizzabile da Ospiti, familiari e visitatori. La caratteristica principale è l’assistenza continua e l’attenzione costante e rigorosa, possibile grazie ad un lavoro di équipe multidisciplinare che vede il coinvolgimento di diverse figure professionali tra cui medici, infermieri, operatori sanitari e sociali, psicologi e volontari.

L’assistenza medica è garantita nell’arco delle 24 ore attraverso la costante presenza di un medico della Struttura ed è prevista la guardia medica attiva di notte. L’assistenza infermieristica è continua ed altamente specializzata; inoltre nell’arco delle 24 ore è garantita la presenza di personale assistenziale specializzato (operatori socio sanitari) dedito alla cura dell’Ospite.

La consulenza protesica ed il servizio di Fisiokinesiterapia è fondamentale e perfettamente integrato nel piano assistenziale con interventi e programmi specifici che vengono attivati per ogni Ospite.

Psicologo ed assistente sociale sono presenti quotidianamente ed è a disposizione dei familiari per colloqui e confronti.

Viene messo a disposizione degli ospiti servizio di parrucchieria e di podologia. Infine è garantita l’assistenza spirituale religiosa secondo la confessione gli ospiti.

Per ogni Ospite viene predisposto in équipe un piano di assistenza individuale che coinvolge l’intero staff di cura. Sono da prevedere: ospitalità permanenti, ospitalità per sollievo alla famiglia non superiori a 30 giorni, per completamento di cicli riabilitativi eventualmente iniziati in altri presidi.

La struttura garantisce:

  • La valutazione multidimensionale attraverso appositi strumenti validati dei problemi/bisogni sanitari, cognitivi, psicologici e sociali dell’ospite al momento dell’ammissione e periodicamente;
  • La stesura di un piano di assistenza individualizzato corrispondente ai problemi/bisogni identificati Il lavoro degli operatori deputati all’assistenza secondo le modalità e le logiche dell’equipe interdisciplinare;
  • La raccolta dei dati delle singole valutazioni multidimensionali tale da permettere il controllo continuo delle attività;
  • Il coinvolgimento delle famiglie degli ospiti;
  • I collegamenti funzionali con i servizi di supporto ospedalieri, con protocolli operativi per eventuali interventi di urgenza o

DIRITTI DEL PAZIENTE

L’assistito ha diritto a ricevere un trattamento adeguato alle proprie necessità cliniche per raggiungere il miglior stato di benessere compatibile con la sua situazione

  • L’assistito ha diritto a ricevere tutta l'assistenza Medica e Infermieristica, prevista dalle norme
  • L’assistito ha diritto ad essere trattato in una Struttura Sanitaria che risponda alle norme dell'accreditamento con il SSN in ordine all'adeguatezza tecnologica delle attrezzature, alla professionalità del Personale Sanitario ed al comfort alberghiero. Per i Pazienti alto rischio di complicanze, il Centro è in grado di offrire i Servizi indispensabili per attuare procedure di urgenza ed
  • L’assistito ha diritto ad essere informato su qualunque aspetto della propria malattia e su ogni provvedimento diagnostico e terapeutico che venga ritenuto necessario dal
  • L’assistito ha diritto, in qualsiasi momento, al rispetto della propria personalità e del proprio pudore e all'osservanza delle norme igieniche e di profilassi per la prevenzione delle malattie infettive e
  • L’assistito ha il diritto di manifestare, tramite i propri Rappresentanti, eventuali disfunzioni e/o carenze della Casa di Gli eventuali rilievi dovranno essere in primo luogo esplicitati al personale Medico ed Infermieristico, e, ove non si ottenesse soddisfazione, agli organi dell'A.S.L. competenti in materia.

                 LA QUALITA’

La Struttura è in possesso di certificazione ISO9001. Attraverso l’applicazione del sistema di gestione della qualità aziendale e la divulgazione della politica della qualità, la Direzione vuole dimostrare una spiccata sensibilità verso la soddisfazione delle esigenze dei propri Ospiti e dei familiari, mettendole sempre al primo posto e ponendole come obiettivo finale di ogni attività programmata. L’adozione di un manuale della Qualità, di procedure gestionali, di protocolli e linee guida, assicurano l’adeguatezza dell’assistenza fornita.

ORARIO DI APERTURA

Tutti i giorni della settimana, dalle ore 12,00 alle ore 19,00 (in regime normale).

Vista la situazione COVID, attualmente gli orari di accesso sono suddivisi in due fasce orarie: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 13:00 alle ore 15:00 (prima fascia); dalle ore 15:30 alle 17:30 (seconda fascia).

Gli accessi saranno consentiti ad un solo familiare per volta e con prenotazione.

Area destinata alla residenzialità:

 

  • Con riferimento ai reparti S.U.A.P., le Camere sono da 2 posti letto;
  • All’interno di ogni camera è garantita la privacy di ogni singolo ospite e l’accesso ed il movimento di
  • Servizi igienici attrezzati per la non
  • Ambulatorio-medicheria.
  • Locale controllo persone con servizi igienici
  • Cucina
  • Spazi soggiorno/gioco-TV/ spazio
  • Armadi per biancheria
  • Locale deposito biancheria
  • Locale per vuotatolo e lava-padelle.
  • Locale deposito per attrezzature, carrozzine e materiale di consumo
  • Attrezzature particolarmente adattate ad ospiti non deambulanti non autosufficienti (letti, materassi e cuscini )
  • Presenza di un solleva persona per ogni In conformità al numero degli ospiti.
  • Angolo
  • Sale e soggiorno
  • Locali per servizi all’ospite.
  • Servizi
  • Lavanderia e stireria (servizio di lavanderia è esternalizzato);
  • Cucina attrezzata (servizio esternalizzato)
  • Camera ardente;
  • Ascensore monta-lettighe;
  • Magazzini;
  • Deposito pulito e sporco;
  • Area destinata alla valutazione e alle terapie
  • Locali ed attrezzature per prestazioni ambulatoriali e per valutazioni specifiche;
  • Area destinata all’erogazione delle attività di riabilitazione

Locali e palestra con attrezzature per le attività riabilitative previste.

Contatti

Newsletter

Subscribe to our Newsletter right now to be updated. We promice not to spam!

strutture